PREZZO CERTIFICAZIONE ENERGETICA - 5.0 out of 5 based on 3 votes

Prezzo certificazione energetica di un appartamento, casa, negozio o capannone industriale.

Prezzo certificazione energetica

 

Se stai per affittare la tua casa o sei in procinto di venderla, allora come ben sai sei obbligato a far redigere la certificazione energetica (o più correttamente attestato di prestazione energetica ape). Di sicuro starai pensando, un'altro documento frutto della burocrazia italiana. E non hai tutti i torti. O meglio, sulla burocrazia italiana non posso che pensarla come te, mentre sulla certificazione energetica e sul prezzo, ho qualcosa da dirti.

Oggi, lavorando a stretto contatto con le agenzie immobiliari e con gli acquirenti delle case, il risparmio energetico è sempre più al centro dell'attenzione. Difatti, è sempre più frequente la richiesta di informazioni circa la classe energetica dell'unità immobiliare oggetto di compravendita o locazione. Questo perché, secondo te?

Immagina di spendere 200.000 o 300.000 € per l'appartamento dei tuoi sogni. A quel punto, per questo investimento, non ti accontenteresti solo di un tetto, due massi e un po' di intonaco, ma pretenderesti materiali di alta qualità, isolanti e performanti. E' il ragionamento fatto dalla gran parte di noi.

Perché mi sono voluto dilungare su questo aspetto. Perché la certificazione energetica sta diventando un documento di valore, in quanto, non solo aumenta o diminuisce il valore di una casa, ma spesso è la discriminante determinante tra la scelta del tuo immobile e la casa del vicino di classe energetica superiore.

Sul web si trovano molte offerte di professionisti che, alla ricerca di due soldi, si rivolgono a persone inconsapevoli dei danni che provocheranno al loro portafoglio. Spesso difatti, si leggono offerte di certificazione energetica ape a 50 €, addirittura a 29 €, tre per due, 40 € e in regalo un sacco di patate della Sila.

Beh, sicuramente questi professionisti non verranno di certo a casa tua per il sopralluogo, ne tanto meno passeranno più di mezz'ora a farti il certificato. Ti spiego il perchè:

Prezzi certificazione energetica in offerta: venghino signori venghino...

Quel che voglio fare, è illustrarti analiticamente qual è il guadagno di questi professionisti, i quali offrono prezzi indecorosi per la redazione della certificazione energetica. Non consideriamo le spese di ufficio, cancelleria, stampa, elettricità, assicurazione professionale, rischi penali in caso di falsa attestazione, ma solo le tasse e le spese vive. Parto dal presupposto che non faranno il sopralluogo altrimenti dovrei considerare anche le spese di viaggio e le ore di lavoro per raggiungere il tuo immobile. Sappi che rischi anche tu in questo:

IMPORTANTE: chi redige l'ape è obbligato a eseguire il sopralluogo. Rischi sanzioni molto pesanti!!!

 

Voglio essere buono, partiamo da una certificazione a 70 €. Le certificazioni a 30 € mi rifiuto di trattarle. 
Dai 70 € decurtiamo il 22% di IVA, il 23% di tasse (consideriamo lo scaglione più basso)e  il 27% di contributi previdenziali (4 + 23). Restano 20 €. Per una certificazione energetica fatta con i piedi occorre lavorare almeno due ore, facendola davvero male!
Andando contro legge e rischiando sanzioni guadagnano 10 €/ora.

Se consideriamo anche il sopralluogo e la benzina, questo professionista sta lavorando gratis o addirittura  a rimessa.

Infine, spero per il collega che non abiti in una di quelle regioni in cui è previsto il tributo per registrare e protocollare la certificazione, che di solito è di circa 15 €.

L'unico modo che, a mio parere, potrebbe portare del guadagno al professionista è quello di inserire valori a caso, di scarso risparmio energetico, così da produrre certificati con classi energetiche basse, che in genere non vengono controllate dall'autorità competente.

Questo porterebbe a far risparmiare del tempo al tecnico e far perdere un bel po' di valore alla tua casa!!!! Poi, se pensi che ha validità 10 anni...valuta tu che fare....Io lascerei vendere a Groupon radiosveglie e scarpe.

Arriviamo finalmente al giusto prezzo di una certificazione energetica:

Qual è il giusto prezzo di una certificazione energetica

Se vogliamo fare le cose sul serio, il prezzo non può essere fisso. Difatti, il prezzo per una certificazione energetica dipenderà da diversi fattori:

1. estensione dell'unità immobiliare: naturalmente la certificazione di una casa o di un appartamento di soli due vani quale può essere un bilocale, rispetto alla certificazione di un capannone industriale avrà un prezzo notevolmente inferiore. Il tecnico oltre a realizzare il rilievo, dovrà disegnare le planimetrie sul software e assegnare ad ogni elemento (muro, finestre, porta, solai etc.) i valori caratteristici. Dovrà specificare le caratteristiche degli impianti, molto più complesse per gli edifici industriali.

2. regolarità e complanarità dell'appartamento: un appartamento rettangolare necessita di meno elementi da inserire nel modello rispetto a un immobile irregolare composto da diversi spigoli, oltre che da più tempo da impiegare durante il sopralluogo per il rilievo. Stesso dicasi per le unità su più piani.

3. destinazione d'uso: gli immobili non residenziali richiedono il calcolo delle dispersioni dovute all'illuminazione e al trasporto delle persone (scale mobili o ascensori).

4. distanza dall'ufficio: come detto in precedenza, il sopralluogo è obbligatorio. Raggiungere una località dispersa o lontana dall'ufficio ha un costo in termini di benzina e di tempo. Nel prezzo finale, questa voce può avere una certa rilevanza.

5. Urgenza: per risparmiare ti consiglio di non contattare un tecnico all'ultimo momento. Quest'ultimo per darti la priorità e lasciare le commesse già in itinere potrebbe chiederti una maggiorazione. Per quanto riguarda i tempi di una certificazione, sono sufficienti due o tre giorni a seguito del sopralluogo. Ti consiglio, visto che andrà allegato alla certificazione, di aggiornare i controlli sul libretto della caldaia (leggi l'approfondimento).

Ora vorrei fornirti un ordine di grandezza del prezzo di una certificazione energetica fatta con criterio:

  • Generalmente il costo di una certificazione energetica per il residenziale (casa o appartamento) varia dai 150 € per i monolocali, fino a raggiungere i 300 € per le villette a due piani.
  • il costo di una certificazione per un negozio passa dai 170 € per le piccole botteghe fino ai 350 € per i centri fino a 200 mq di superficie. Per grandezze superiori occorre far realizzare un preventivo specifico.
  • Per i capannoni industriali partiamo da 700 € fino a raggiungere i 2000 €.

Quindi se possiedi un appartamento a Milano, Firenze o Roma di 100 mq, e ti offrono una certificazione a meno di 150 €, saprai che c'è qualcosa che non va.

Non dimenticarti ciò che ti ho detto, risparmiare oggi vuol dire perdere valore domani. Non accettare preventivi e prezzi troppo bassi.

Se hai bisogno di una certificazione in Toscana o Emilia Romagna contattami al 3472778586. Se abiti in altri posti, devo considerare il prezzo della benzina. :)

Spero che l'articolo ti sia stato utile. Vincenzo

Madera Ing. Vincenzo
Author: Madera Ing. VincenzoEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ingegnere Civile

Laureato all'Università degli Studi di Firenze, dal 2014 co-titolare dello Studio Madera.
Esperto in strutture, impianti, urbanistica ed edilizia.
Tra i clienti annovera: Unicef, Coca Cola, Credit Suisse.

Comments powered by CComment

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

annoyingbanner

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo