APE e servizi di illuminazione e trasporto

Per quali categorie è necessario considerare i servizi di illuminazione e trasporto?

APE e servizi di illuminazione e trasporto

Secondo la FAQ OTTOBRE 2015 del Ministero dello Sviluppo Economico:

I servizi di illuminazione e trasporto vanno considerati per tutti gli edifici non residenziali.

Si considerano “residenziali” solamente le seguenti sottocategorie:

      • E.1 (1) abitazioni adibite a residenza con carattere continuativo, quali abitazioni civili e rurali;
      • E.1 (2) abitazioni adibite a residenza con occupazione saltuaria, quali case per vacanze, fine settimana e simili.

Per quanto riguarda i servizi energetici da considerare a seconda della destinazione d’uso, si consideri che gli alberghi, le pensioni e attività similari rientrano nel “settore terziario”, per cui i servizi energetici di illuminazione e trasporto vanno considerati ai fini della prestazione energetica dell’edificio (cfr. definizione di “prestazione energetica di un edificio” contenuta nella Legge 90/13). 

Inoltre il testo del decreto 26 giugno 2015, al capitolo 2, specifica che l'obbligo di determinazione dell'indice di prestazione per l'illuminazione degli ambienti è esteso anche per collegi, conventi, case di pena e caserme (appartenenti alla categoria E.1.(1)). Quindi, anche se non esplicitamente detto, per analogia, si faccia lo stesso anche per il servizio di trasporto.

Cosa occorre indicare come potenza dell’impianto nel caso di illuminazione?

FAQ agosto 2016. Si indichi la somma delle potenze per l’illuminazione interna degli ambienti.

Spero che l'articolo ti sia stato utile, a presto Vincenzo e Rosa.

 

Accetto la Privacy policy

____________________________

 

CHI SONO?

Ciao, sono Vincenzo e amo tutto ciò che riguarda l’edilizia.

Vincenzo MaderaFin da ragazzo, mio padre Gennaro mi portava sui cantieri. Quell'ambiente fatto di persone umili, gentili e simpatiche mi ha colpito. Proprio per questo motivo, ci passerei intere giornate, bevendo pessimi caffè e ascoltando le strabilianti avventure dei muratori, per poi tornare in studio a scrivere articoli.

Ecco la mia seconda passione. Mai avrei pensato di creare un blog. Eppure, a sorpresa le pagine del mio sito hanno raggiunto picchi di 60.000 volte ogni giorno. Parlo di edilizia, strutture, impianti, energetica e interior design e insieme a mia sorella Rosa portiamo avanti il nostro studio a Firenze.

Spero che, grazie al web, diventeremo amici:

Whatsapp madera facebook  linkedin youtube insta

_________________________________