Porte interne: costi e recensioni migliori marche

Porte interne: quali sono i costi e le recensioni delle migliori marche.

Porte interne costi e recensioni miglior

Ho da poco acquistato la mia prima casa. Insieme a Valentina abbiamo deciso di stravolgere gli interni: aprire la zona living e spostare tutte le porte. Purtroppo le vecchie porte andavano riadattate e verniciate. Visti i preventivi, il gioco non valeva la candela. Quindi, ho dovuto farmi una cultura sui migliori modelli qualità/prezzo che offre il mercato.

Considerato il budget a disposizione, nella scelta delle porte interne, un fattore che ha inciso notevolmente sulla nostra scelta è stato il costo. Ma ovviamente, non volevamo oggetti che si sciogliessero con il tempo.

Abbiamo speso un paio di weekend intensi per chiedere preventivi e valutare la qualità delle porte che ci proponeva il mercato. Oltre a questo, come sempre, nella scelta mi sono affidato alle recensioni degli utenti dei vari gruppi Facebook o dei forum del web sulle migliori marche e sulla qualità dei prodotti.

Nell'articolo cercherò di riassumere tutto ciò. Partiamo.

Quanto costano le porte interne?

Il costo delle porte varia in base a:

      • tipologia di apertura: a battente, a libro, roto-traslanti, a bilico o scorrevole;
      • tipologia di materiale: legno, multistrato, MDF o vetro;
      • presenza di decori e bugnature;
      • dimensioni: in generale, le porte sotto gli 80 centimetri hanno il medesimo costo. Salendo di dimensioni, potrebbe esserci un aggravio di spesa;
      • dimensioni fuori standard: le porte standard ad un'anta hanno dimensioni di 60, 70 o 80 cm x 210 cm. Qualora, ad esempio, il falegname dovesse adattare una porta ad un foro di 75 centimetri, ti chiederebbe un extra. A titolo informativo, nel mio caso, l'installatore mi avrebbe chiesto ulteriori 100 € per un foro fuori standard.
      • tipologia e materiale della maniglia: in acciaio, in ottone ecc..

Come potrai immaginare, combinando tutti questi fattori, la spesa potrebbe variare sensibilmente. Direi che la sola fornitura di una porta standard a battente di 80 cm parte da un minimo di 100 € e può raggiungere le 1.000 € qualora scegliessi un brand alto e una finitura bugnata. L'installazione costa tra le 100 e le 250 € a porta.

Bonus e incentivi sull'acquisto di porte interne?

Potresti acquistare delle porte interne aderendo a ben tre differenti bonus: Scopri di più.

Tipologie di ante

Le ante potrebbero essere realizzate:

      • in legno massiccio o massello;
      • in listellare: infissi realizzati in multistrato di abete con rivestimento di tranciato di legno o laminato;
      • in tamburato: la maggior parte delle porte sono realizzate tramite questa tecnica. La struttura composta da cartone a nido d’ape e un telaio perimetrale dell’anta in listellare di abete su cui viene applicato un pannello in MDF. Sul pannello in MDF viene applicato l’ultimo strato di finitura che può essere in tranciato di legno oppure in laminato.

 

 

Passiamo alle recensioni sui vari produttori di porte per interni:

Bertolotto

Leggendo le opinioni sulle porte interne, molti utenti lodano le porte Bertolotto, e in particolare l'ottimo rapporto qualità - prezzo. Spinto da queste buone recensioni, ho richiesto un preventivo ad un rivenditore di Firenze e le ho acquistate. Per delle porte interne bianche semplicissime ho speso, di fornitura e posa in opera (aperture standard da 80 cm), 420 €  ad infisso. Sono ottime. Ho richiesto un preventivo anche per il modello bugnato Pantoclassica, di fornitura e posa in opera (aperture standard da 80 cm), avrei speso 650 €  ad infisso.

Vediamo cosa ne pensano gli altri utenti:

Daniela S.: "Leroy Merlin proprio no. Guarda che ci sono soluzioni buone e a prezzi accessibili, ad esempio le porte Bertolotto non sono male e costano intorno ai 400 euro."

Rita B.:  "Perché non chiedere un preventivo da chi vende le porte Bertolotto? Io le ho prese a prezzo pieno più di 3 anni fa e sono belle. Ho visto che adesso sono in promozione e scontate."

Flavia D.: "Io ho acquistato Bertolotto e sono soddisfatta."

Garofoli

Le porte Garofoli sono le più citate e tutti sono contentissimi della qualità. 

Federica P.: "Noi abbiamo le Garofoli, ci troviamo molto bene, facili da pulire e di buona qualità. Te le consiglio."

Laura M.: "Io possiedo le Garofoli, di cui due infissi filo-muro. Ottimo acquisto!"

Alessandra V.: "A casa mia le porte sono Garofoli. Erano già presenti quanto acquistai casa. Effettivamente sono eccellenti."

Leroy Merlin

Non potevano mancare le opinioni su Leroy Merlin, azienda francese operante nella grande distribuzione, specializzata in bricolage e fai-da-te, edilizia, giardinaggio, decorazione e arredo bagno.. Vediamole:

Monica F.: "ho acquistato le porte da Leroy Merlin su consiglio dal mio falegname di fiducia, in quanto, con il budget a disposizione (circa 200 euro a porta), lo stesso falegname non riusciva ad accontentarmi. Ho sfruttato la promozione di 249 euro a porta. Sono piaciute perfino al mio falegname."

Maddalena I:" la porta scorrevole tra la mia cucina e il salone è di Leroy Merlin. È perfetta."

Mikol V.: "Io ho comprato da Leroy le porte più economiche di tutte (109€)! Devo dire che non sono male! Si puliscono bene. Se hai a disposizione pochi soldi, sono spesi bene. Ovvio, niente a che vedere con le porte in vero legno, ma che importa?"

Eva R.: "Io le ho prese da Leroy Merlin e le ho pagate poco! Ho speso circa 150 euro a porta ed ho scelto la linea più economica. Effettivamente non sono il massimo, ma neanche le peggiori in assoluto. Se non sbaglio esiste anche una qualità di porte superiore ma ti consente ugualmente di risparmiare! Mi orienterei sulle porte di fascia media e non su quelle più economiche che ho scelto io."

Alice G.: "Io le ho acquistate da Leroy Merlin. Ti dirò, le adoro. Purtroppo ho dovuto attendere 8 mesi! Addirittura, ne sono arrivate due rotte e i tempi di riordino sono lunghissimi!"

Raffaella Z.: "Ho acquistato delle porte semplici bianche sui 150 euro. Per il momento mi trovo benissimo. Tra qualche anno magari le cambierò, ma per il momento sono soddisfatta."

Alessandra F.: "Qualche anno fa ho acquistato una porta scorrevole bianca con vetro e devo dire che la qualità non è buona. Ai reclami non ho mai ricevuto una risposta, quindi io non le consiglio."

Cinzia S.: "Ho acquistato le porte base bianche semplici da Leroy Merlin, circa 120€ ognuna. Mi sono pentita. Sono già rovinate! Hanno un rivestimento plastico sensibilissimo agli urti. Forse quelle che costano un po' di più saranno meglio, ma le mie sono proprio una delusione!"

Valentina S.: "Da Leroy produco porte di diverse qualità. Io ho acquistato le premium e mi trovo benissimo."

 

Bricoman

Passiamo ad uno dei principali competitor di Leroy Merlin, Bricoman, azienda francese operante anch'essa nella grande distribuzione, specializzata in edilizia, utensileria, elettricità, idraulica e arredo bagno.

Elisa D.: "Noi le abbiamo prese da Bricoman. Effettivamente valgono quello che spendi ma sapendo che i bimbi le avrebbero distrutte non aveva senso spendere di più. Tra qualche anno le compreremo in legno."

Giusy C.: "Stavo per acquistarle da Leroy Merlin ma le ho trovate identiche a minor prezzo da Bricoman. Sono comunque soddisfatta."

Elvira: "Due anni fa in fase di ristrutturazione ho acquistato le porte al bricoman, facevano parte di uno stock ,rapporto qualità prezzo buono. Per il montaggio ho speso 80€ a porta."

Iperceramica

Le fornitura delle porte iperceramica parte da circa 150 € fino a 700 / 800 €.

Non è che si trovi troppo sulle porte Iperceramica, ma per dovere di cronaca, riporto quel poco che ho scovato:

Annalisa R.: "Noi le abbiamo prese da Iperceramica. La qualità è in base al costo, partono da 135 € in su, e ti posso dire che sono molto belle e il loro lavoro lo fanno perfettamente."

Dalla ricerca risultano particolarmente apprezzate anche Gidea, Trep+, Flessya, Scrigno, Ferrero Legno, Pivato, DoorlifeGB Dorigo.

Prima di salutarti, se avessi dei feedback sui qualche marca inviami una mail e inserirò la tua testimonianza nell'articolo.

Spero che l'articolo ti sia stato utile. A presto, Vincenzo.

 

Accetto Informativa sulla privacy

____________________________

 

CHI SONO?

Ciao, sono Vincenzo e amo tutto ciò che riguarda l’edilizia.

Vincenzo MaderaFin da ragazzo, mio padre Gennaro mi portava sui cantieri. Quell'ambiente fatto di persone umili, gentili e simpatiche mi ha colpito. Proprio per questo motivo, ci passerei intere giornate, bevendo pessimi caffè e ascoltando le strabilianti avventure dei muratori, per poi tornare in studio a scrivere articoli.

Ecco la mia seconda passione. Mai avrei pensato di creare un blog. Eppure, a sorpresa le pagine del mio sito vengono lette circa 60.000 volte ogni giorno. Parlo di edilizia, strutture, impianti, energetica e interior design.

Spero che, grazie al web, diventeremo amici:

facebook  linkedin youtube insta

_________________________________