Sanitari e rubinetterie: quali sono le migliori marche e i prezzi? Recensioni e opinioni dai miei clienti e dal web.sanitari marche e prezzi

Nella ristrutturazione, le porcellane e i rubinetti sono fondamentale sia per l'estetica che per la durata del bagno. In questo articolo cercherò di consigliarti nella scelta delle migliori marche di sanitari (vasche da bagno, docce, lavandini, bidet, WC, lavelli, etc.) e delle rubinetterie e ti segnalerò le recensioni, le opinioni e i prezzi di mercato. Se ti rimarranno dei dubbi, non esitare a chiedermi chiarimenti tra i commenti. Inoltre, sono ben accetti consigli ed esperienze da condividere con gli altri lettori.

Prima di procedere, vorrei elencare alcuni consigli che potrebbero risultarti utili:

1 nel caso di sostituzione del sanitario, esamina la scheda tecnica, in quanto, i fori di ancoraggio, carico e scarico devono rimanere inalterati!!!

2 la maggior parte dei sanitari sono composti da vetrochina, una ceramica a pasta vetrificata bianca ad elevata durezza e resistenza meccanica, simile per tutti i sanitari. Un ruolo fondamentale è svolto dallo smalto che riveste la porcellana. Assicurati sia di qualità.

prima di acquistare i componenti del bagno, realizza una planimetria per il calcolo degli ingombri (spazio minimo di movimento) e delle distanze dagli scarichi.

4 assicurati che i sanitari scelti siano in armonia con le piastrelle e il mobilio del bagno. 

Ritorniamo all'argomento dell'articolo: partiamo col chiarire che esistono tante marche valide in commercio. Per essere obiettivo ho preferito segnalare, oltre al mio parere, le opinioni dei miei clienti e quelle del web. Vediamole:

Quali sono le migliori marche di sanitari e rubinetterie e le recensioni / opinioni dai forum?

Occorre premettere che tutte le marche che citerò hanno diverse linee di prodotto: economica, standard e di qualità superiore. Cercherò di confrontare non solo le marche, ma le linee aventi la stessa qualità di finitura.

Molte delle marche che menzionerò ti saranno note. Ho preferito indicare solo le marche migliori e in ordine di preferenza dei fruitori dei forum.

Partiamo con Ideal standard:

Azienda attiva da più di 100 anni, produce sia sanitari che rubinetterie. A mio parere buon compromesso qualità/prezzo.

Anche Loredana sostiene che i prodotti hanno un costo contenuto rispetto ad altre aziende e la ritiene un'alternativa valida se siamo alla ricerca di un prodotto buono e a un prezzo contenuto. loremir77 conferma anch'esso il buon rapporto qualità prezzo. Si trovano online anche delle lamentele...

Allo stesso livello della Ideal standard abbiamo i vasi della Azzurra e della Dolomite (che ho montato a casa mia). Passando a qualità superiori abbiamo la Pozzi Ginori:

sicuramente tra le ditte più antiche. La lunga avventura ha inizio nel 1735 quando il marchese Carlo Ginori avvia a Firenze l’attività. Dal 2015 la Pozzi-Ginori fa parte del Gruppo Geberit. Oltre a distribuire ceramica da bagno, realizza mobili e complementi d'arredo.

A mio parere una garanzia. Sanitari più costosi della Ideal standard.

Secondo Markshagall77 la migliore qualità/prezzo/design. Salendo ulteriormente abbiamo la Globo:

La Globo è la più grande azienda di ceramica in Italia ed ha un ottimo rapporto qualità /prezzo. Ho avuto un problema con un mio cliente il quale ha constatato che il lavabo si graffia facilmente. Ma vediamo cosa ne pensano dai forum:

Stof: "Ho avuto i sanitari della Globo per anni nel mio precedente appartamento...e quando ho venduto casa erano come nuovi, quindi sulla qualità potete stare tranquilli!"

Valent5: "Posso dirti che anche io ero fortemente indecisa tra i globo stone e connect della ideal standard, ma visti da vicino ti dico che ho preferito gli stone, hanno un aspetto molto più solido."

JEi commenta una recensione della globo, postata da un'altra ragazza, in questo modo: " i negozianti con cui ho affrontato l'argomento non hanno speso buone parole per questa azienda (di cui sono rivenditori). "

Allo stesso livello di Globo abbiamo le ceramiche Catalano e un gradino più in alto la Flaminia:

in molti parlano bene di questa marca che si attesta tra le prime in classifica per gradimento. Moni08 possiede il modello link della Flaminia e li ritiene "bellissimi e molto eleganti". Loremir li elogia anche dal punto di vista del rapporto qualità prezzo. Loredana, tra le marche commerciali la preferisce: "buon rapporto qualità prezzo, design e a detta del mio idraulico facile da montare rispetto ad altri ..."

Tra le marche di qualità medio alta abbiamo la Boffi, Agape, Duravit e Villeroy&Boch. Per questo tipo di linee in tanti consigliano Duravit, specialmente per la resistenza.

Per i sanitari di lusso, consiglio indubbiamente Jacuzzi, che non necessita di presentazioni.

Per chi è in procinto di ristrutturare il bagno consiglio la lettura dell'articolo: ristrutturazione bagno: costi, permessi e detrazioni

Passiamo ora alle rubinetterie:

Sia ben chiaro, è possibile risparmiare su tutto, ma non sulle rubinetterie. Sono sottoposte a notevoli sollecitazioni meccaniche e chimiche!!!

Mi è successo più volte che, dei miei clienti, dopo aver acquistato rubinetti di marche sconosciute, hanno dovuto richiamare l'idraulico. 

Sperando che ascolterai il mio consiglio, partirei senza dubbio da Hans - Grohe: a mio parere, per chi ha disponibilità o vuole investire in un buon bagno, non ha rivali. Consiglio questa marca sempre e l'ho scelta per il mio bagno. Buon rapporto qualità prezzo ed è semplice reperire i ricambi.  Unica pecca: esteticamente hanno dei limiti rispetto ad altri.

Certo, la mia opinioni conta il giusto. Per conferma basta scrivere su Google "recensioni Grohe", compariranno le 5 stelline a certificare la soddisfazione dei clienti nell'acquisto di miscelatori e rubinetti.

Se invece vuoi spendere meno ti consiglio la Paffoni o la ideal standard, buona qualità a prezzi accessibili.

Se cerchi il design particolare consiglio Bellosta, naturalmente i prezzi lievitano.

Ora che hai le idee chiare sul prodotto, vorrei segnalarti qual è il costo medio dei sanitari e delle rubinetterie:

Quali sono i prezzi?

Il prezzo dei sanitari può variare in base alla qualità (economica, standard o di lusso), ai materiali (porcellana, metallo, plastica etc.) ed alle caratteristiche (esempio: bidet filo muro, sospeso, a terra etc.). Di seguito il range dei prezzi:

Elemento

Costo:

qualità 

Economica

Costo:

qualità 

standard

Costo:

qualità

 lusso

 -design

€ 

Costo

montaggio

 € 

Lavandino

 25 - 45

45 - 70

 70 - 600

50 - 70

cadauno

Piatto 

Doccia

 40 - 70

70 - 100 

100 -  1000

 Water

25 - 40 

 40 - 60

60 - 500 

 Bidet

25 - 40 

40 - 60

60 - 400

 Vasca

da bagno 

80 - 110

110 - 250

250 - 5000

 

Mentre i prezzi di un rubinetto valido in acciaio inox vanno dai 35 € fino ai 300 € per i modelli di lusso, non tanto per la qualità ma per il design.  

I prezzi sono da ritenersi indicativi. Fortunatamente, oggi, il web permette di conoscere il costo con un semplice click. Approfittane!!

Tags: colibrì, listino prezzi, catalogo, Cantica, Stark, esedra, darling, stone, connect, tonic, mono, easy, subway, fleo, clizia, clodia, sa02 xes

Aggiungi commento


Commenti  
# "Anonimo" 2019-01-30 17:41
Come giudica i sanitari fayans? Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# "Anonimo" 2019-01-30 15:10
Buongiorno, come si classificano i sanitari marca fayans e sanitana? Sono validi?
Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# E 2018-09-12 18:23
Gentile ing.Madera,
Le racconto brevemente la mia esperienza riguardo la Ideal standard,con la speranza che altri clienti non si trovino nella mia situazione.Nella ristrutturazione completa del mio appartamento a Roma ho acquistato 2 vasi Connect a terra completi di sedile soft della Ideal standard. Per sei mesi circa tutto bene, poi dalle cerniere di attacco dei sedili è uscito materiale scuro tipo ruggine, che io regolarmente toglievo con acqua e prodotti comuni da bagno, non Viacal. Inoltre, dopo circa due anni uno dei due vasi ha presentato lunghe e superficiali fessurazioni tipo capelli che partono dalle cerniere. Infine una settimana fa le cerniere di uno dei sedili si sono completamente spaccate. Ho fatto tutto presente al servizio assistenza di Milano poichè il rivenditore mi ha detto che, mentre per i sedili la garanzia vale due anni ( sono passati due anni e mezzo, anche se il difetto della ruggine mi sembra un vizio occulto preesistente) per il vaso la garanzia vale 100 anni(?) Parlo col centro e mando fattura e foto del vaso e mi rispondono che sicuramente ho stretto troppo le cerniere dei sedili ed esse hanno fatto fessurare il vaso col tempo. Per la ruggine delle cerniere dicono che ho usato chissà che prodotti...abrasivi, bisogna usare solo acqua ( ma quando mai si è sentita una simile cosa?) La lascio alle riflessioni del caso.
La mia curiosità è se sono stata sfortunata solo io , magari con una partita difettosa, oppure lei sa di altri casi analoghi.
La ringrazio per l'attenzione e scusi lo sfogo ....di una cliente.
Saluti e buon lavoro
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Ing. Madera Vincenzo 2018-09-12 18:40
Salve
in realtà, ho trovato solo qualche lamentela. Comunque grazie mille per la testimonianza
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# "Anonimo" 2019-01-31 08:20
Come considera i sanitari marca fayans? Sono validi? Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Lulu 2018-09-08 18:02
ottimo articolo ing.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 

     vincenzo madera                    

Autore: Vincenzo Madera - Ingegnere

 facebook   linkedin

Laureato all'Università degli Studi di Firenze.

Dal 2014 co-titolare dello Studio Madera. 

Esperto in strutture, impianti, urbanistica ed edilizia. Copywriter

Tra i clienti annovera: Unicef, Coca Cola, Credit Suisse, Moca caffè. 

 

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo