DEHORS: gazebo chiuso per bar ristoranti - prezzi e marche

Dehors: prezzi e marche dei gazebo utilizzati per l'esterno di bar, ristoranti, attività commerciali in vetro, legno o plastica. Focus sulla concessione per l'occupazione del suolo pubblico, le verifiche e i permessi comunali.

dehor gazebo ristoranti bar prezzo

Se hai un'attività commerciale, come un bar, pub o un ristorante, sicuramente avrai pensato all'installazione di un dehors esterno.

Per chi invece volesse capire che cosa si intende per dehors, non è altro che l’insieme degli elementi mobili (non può essere fissato a terra, altrimenti occorre il permesso di costruire!!!) posti sul suolo pubblico o privato, che costituisce, delimita e arreda lo spazio per il consumo all'aperto. Per semplificare, trattasi di un gazebo chiuso, realizzato in materiali durevoli. Di solito, è annesso ad un esercizio di somministrazione di alimenti e bevande. Può essere richiesto anche da altre attività commerciali, ad esempio a fini pubblicitari. 

Quando il dehors è realizzato su suolo pubblico, o suolo privato gravato da servitù di uso pubblico, è necessaria la concessione per l’occupazione di quest'ultimo. Viene rilasciata nel rispetto dei regolamenti comunali (dimensioni massime, orari di apertura, regole di sospensioni, igiene e durata della concessione).

La concessione può essere stagionale quando la struttura è posta sul suolo pubblico per un periodo, in genere, non superiore a mesi sei dalla data di rilascio della concessione ed è possibile rinnovarla. Può avere anche carattere permanente.

L'occupazione è soggetta al pagamento del canone, proporzionale alla superficie occupata e variabile a seconda della tipologia di strada su ci viene collocato.

Altra informazione che potrebbe esserti utile è: l'area all'aperto utilizzata per la somministrazione e/o il consumo di alimenti e bevande, in genere, non è considerata ai fini della determinazione della superficie di somministrazione.

Se sei un ingegnere, le verifiche sismiche per il genio civile di opere provvisorie o strutture in fase costruttiva possono omettersi quando le relative durate previste in progetto siano inferiori a 2 anni (vita nominale).  La normativa consente di non effettuare la verifica sismica, ma devono comunque essere sempre effettuate tutte le verifiche per carichi verticali e orizzontali (forze fittizie di stabilizzazione, carichi da vento). Per qualsiasi tipologia strutturale si devono comunque prevedere adeguati sistemi di controvento e di stabilizzazione, anche in assenza di azioni sismiche. Quindi, altro aspetto importante, i prodotti forniti dovranno essere correlati dalla dichiarazione attestante le prestazioni strutturali dei componenti.

Il dehors, dal punto di vista della geometria può essere aperto, semichiuso (arredato con ringhiere o balaustre perimetrali) o chiuso in modo da garantire la massima resistenza agli agenti atmosferici. Mentre, dal punto di vista dei materiali, può essere realizzato in acciaio inox o zincato, alluminio, legno o pvc.

Spesso i Comuni e le Soprintendenze, con particolare riguardo per i centri storici i Comuni, impongono dimensioni, materiali, design e colorazioni dei dehors. Tutto ciò, per rendere meno impattante il manufatto rispetto al tessuto urbano e al patrimonio culturale ed artistico.

Di solito, per chi installa abusivamente la struttura è prevista una sanzione pecuniaria e la'obbligo di chiusura dell'attività per un periodo non inferiore a cinque giorni.

Infine, alcuni comuni, richiedono anche il permesso del condominio per l'installazione del dehors. Informati!!

Passiamo ora agli aspetti commerciali:

Migliori aziende produttrici che realizzano dehors.

Quello che mi sarebbe piaciuto fare in questo articolo è elencarti le recensioni del web sui produttori e realizzatori di dehors. Compito impossibile, in quanto nessuno lascia la sua opinione sul web.

Sicuramente, tra i migliori produttori abbiamo: Cagis, Madelux e Sprech.

Potresti affidarti anche ad artigiani locali, che non sempre lavorano in serie e quindi i preventivi potrebbero essere più alti.

La vera incognita è il prezzo di queste strutture:

Qual è il prezzo dei dehors?

Il prezzo dei dehors varia in base al tipo di materiale, alla superficie, alla marca, al trasporto e alla dimensione. Inoltre, ci sono altre variabili che modificano il prezzo. Pensiamo al fatto che il dehors potrebbe essere realizzato con pedane, pavimenti in legno, ringhiere in metallo, paraventi, copertura in metallo o tendonata, fioriere, ombrelloni, arredi luminosi, riscaldamento ad infrarosso, riscaldamento a pavimento, riscaldamento a gas etc. Quindi non è semplice sintetizzare e darti un prezzo al metro quadro.

Molto più semplice è fornirti un range di prezzi. Queste strutture partono da un minimo di 1.200 € per i manufatti più "leggeri", fino a raggiungere anche i 20.000 / 25.000 € per i dehors "extra-lusso".

Un altro fattore che incide molto è il fatto, o meno, che si richieda un manufatto su misura. I dehors realizzati in serie e standard costano molto meno.

Vediamo alcuni esempi di costo per modelli realizzati in serie:

- Marca e modello: Sprech Cicogna max leggera, 

Materiale struttura: acciaio zincato; pavimentazione: legno; copertura: telo in pvc ignifugo. 

Superficie: 4 x 4 = 16 mq.  

Prezzo: 2.000 € (solo fornitura).

- Marca e modello: Sprech Beach, 

Materiale struttura: acciaio zincato; pavimentazione: legno; copertura: telo in pvc ignifugo. 

Superficie: 5 x 5 = 36 mq.  

Prezzo: 2.850 € (solo fornitura).

- Marca e modello: Sprech Blade. 

Materiale struttura: acciaio zincato; pavimentazione: legno; copertura: telo in pvc ignifugo. 

Superficie: 6 x 6 = 36 mq.  

Prezzo: 2.150 € (solo fornitura).

- Marca e modello: Madelux

Materiale struttura: acciaio zincato; pavimentazione: scelta; copertura: telo in pvc ignifugo. 

Superficie: 3 x 6 = 18 mq.  

Prezzo: 2.190 € (solo fornitura). 

I prezzi sono abbordabili, ma qualora non volessi investire troppi soldi, potresti affittare il dehors. Naturalmente non potrai pretendere gazebi su misura, ma solo di dimensioni standard.

Spero che l'articolo ti sia stato utile. Vincenzo

tags:Agrigento, Alessandria, Ancona, Arezzo, Ascoli Piceno, Asti, Avellino, Bari, Barletta, Andria, Trani, Belluno, Benevento, Bergamo, Biella, Bologna, Bolzano, Brescia, Brindisi, Cagliari, Caltanissetta, Campobasso, Carbonia, Iglesias, Caserta, Catania, Catanzaro, Chieti, Como, Cosenza, Cremona, Crotone, Cuneo, Enna, Fermo, Ferrara, Firenze, Foggia, Forlì, Cesena, Frosinone, Genova, Gorizia, Grosseto, Imperia, Isernia, La Spezia, L’Aquila, Latina, Lecce, Lecco, Livorno, Lodi, Lucca, Macerata, Mantova, Massa, Carrara, Matera, Messina, Milano, Modena, Monza, Napoli, Novara,Nuoro, Olbia, Tempio, Oristano, Padova, Palermo, Parma, Pavia, Perugia, Pesaro, Urbino, Pescara, Piacenza, Pisa, Pistoia, Pordenone, Potenza, Prato, Ragusa, Ravenna, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Rieti, Rimini, Roma, Rovigo, Salerno, Sassari, Savona, Siena, Siracusa, Sondrio, Taranto, Teramo, Terni, Torino, Ogliastra, Trapani, Trento, Treviso, Trieste, Udine, Varese, Venezia, Verbano, Cusio, Ossola, Vercelli, Verona, Vibo Valentia, Vicenza, Viterbo

Aggiungi commento


Commenti  
# nicola 2019-05-27 10:36
Salve,
vorrei avere informazioni su questo prodotto:
Marca e modello: Madelux
Materiale struttura: acciaio zincato; pavimentazione: scelta; copertura: telo in pvc ignifugo.
Superficie: 3 x 6 = 18 mq.
Prezzo: 2.190 € (solo fornitura).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Madera ing. Vincenzo 2019-05-28 09:17
Salve,
la Madelux è un'ottima marca. Sul modello in particolare non ho riscontri. Saluti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Chi sono: Vincenzo Madera - Ingegnere laureato all'Università degli Studi di Firenze. Dal 2014 co-titolare dello Studio Madera. Esperto in strutture, impianti, urbanistica ed edilizia. Copywriter. Tra i clienti annovera: Unicef, Coca Cola, Credit Suisse, Moca caffè, Bei e Nannini, Novaservice. 

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo