D. requisiti - Pompe di calore: allegato F EER COP GUE minimi

Estratto del Decreto Requisiti del 6 agosto 2020: allegato F su EER, COP GUWh minimo delle pompe di calore per accedere alle detrazioni: ecobonus e superbonus 110%.

condizionatori Pompe di calore allegato F EER COP GUE minimi

1. Per le pompe di calore, l'accesso alle detrazioni è consentito a condizione che le predette pompe di calore soddisfino i seguenti requisiti:

a) per le pompe di calore elettriche il coefficiente di prestazione istantanei (COP) deve essere almeno pari ai valori indicati nella Tabella 1. La prestazione delle pompe deve essere dichiarata e garantita dal costruttore della pompa di calore sulla base di prove effettuate in conformità alla UNI EN14511. Al momento della prova la pompa di calore deve funzionare a pieno regime, nelle condizioni indicate nella Tabella 1.

Tabella 1 - Coefficienti di prestazione minimi per pompe di calore elettriche

Tipo di pompa di calore
Ambiente esterno/interno
Ambiente esterno °C
Ambiente interno °C

COP

EER
aria/aria
Bulbo secco all'entrata: 7
Bulbo umido all'entrata: 6
Bulbo secco all'entrata: 20
Bulbo umido all'entrata: 15
3,96
3,4
aria/acqua potenza termica utile riscaldamento <= 35 kW 
Bulbo secco all'entrata: 7
Bulbo umido all'entrata: 6
Temperatura entrata: 30
Temperatura uscita: 35
4,1 

3,8

aria/acqua potenza termica utile riscaldamento > 35 kW
Bulbo secco all'entrata: 7
Bulbo umido all'entrata:6 
Temperatura entrata: 30
Temperatura uscita: 35

3,8

3,5

salamoia/aria

Temperatura entrata: 0

Bulbo secco all'entrata: 20
Bulbo umido all'entrata: 15

4,3

4,4

salamoia/aria

Temperatura entrata: 0

Temperatura entrata: 30

Temperatura uscita: 35

4,3 

4,4

acqua/aria

Temperatura entrata: 10

Temperatura uscita: 7

Bulbo secco all'entrata: 20
Bulbo umido entrata: 15

 4,7

4,4

acqua/acqua

Temperatura entrata: 10

Temperatura entrata: 30

Temperatura uscita: 35

5,1

5,1 

6 Per i soli sistemi di tipo rooftop il COP minimo è pari a 3,2.


b) per le pompe di calore a gas il coefficiente di prestazione (GUE) deve essere almeno pari ai valori indicati nella seguente Tabella 2.

Tabella 2 - Coefficienti di prestazione minimi per pompe di calore a gas

Tipo di pompa di calore
Ambiente esterno/interno
Ambiente esterno °C
Ambiente interno °C

GUEh

aria/aria
Bulbo secco all'entrata: 7
Bulbo umido all'entrata: 6
Bulbo secco all'entrata: 20
1,46 7
aria/acqua
Bulbo secco all'entrata: 7
Bulbo umido all'entrata: 6 
Temperatura entrata: 308
1,38 

salamoia/aria

Temperatura entrata: 0

Bulbo secco all'entrata: 20

1,59

salamoia/aria

Temperatura entrata: 0

Temperatura entrata: 307

1,47

acqua/aria

Temperatura entrata: 10

Bulbo secco all'entrata: 20

1,6

acqua/acqua

Temperatura entrata: 10

Temperatura entrata: 307

1,56

7 Per i soli sistemi di tipo rooftop il GUEh minimo è pari a l ,2

8 dt: pompe di calore ad assorbimento: temperatura di uscita di 40°C. Pompe di calore a motore endotermico: temperatura di uscita di 35°C

 

Il valore minimo dell'indice di efficienza energetica (GUEc) per pompe di calore a gas è pari a 0,6 per tutte le tipologie.

La prestazione deve essere dichiarata e garantita dal costruttore della pompa di calore sulla base di prove effettuate in conformità alle seguenti norme, restando fermo che al momento della prova le pompe di calore devono funzionare a pieno regime, nelle condizioni indicate nelle Tabelle l e 2 soprariportate:

  • UNI EN 12309-2015: per quanto riguarda le pompe di calore a gas ad assorbimento (valori di prova sul p.c.i.);
  • UNI EN 1605 per quanto riguarda le pompe di calore a gas a motore endotermico;

c) nel caso di pompe di calore a gas ad assorbimento, le emissioni in atmosfera di ossidi di azoto (NOespressi come N02), dovute al sistema di combustione, devono essere calcolati in conformità alla vigente normativa europea e devono essere inferiori a 120 mg/kWh (valore riferito all'energia termica prodotta);

d) nel caso di pompe di calore a gas con motore a combustione interna, le emissioni in atmosfera diossidi di azoto (NOx espressi come N02), dovute al sistema di combustione, devono essere calcolati in conformità alla vigente normativa europea e devono essere inferiori a 240 mg/kWh (valore riferito all'energia termica prodotta);e) nel caso di pompe di calore elettriche o a gas dotate di variatore di velocità (inverter o altra tipologia),i pertinenti valori di cui alle tabelle l e 2 sono ridotti del 5%.

Spero che l'articolo ti sia stato utile. A presto, Vincenzo.

 

____________________________

 

CHI SONO?

Ciao, sono Vincenzo e amo tutto ciò che riguarda l’edilizia.

Vincenzo MaderaFin da ragazzo, mio padre Gennaro mi portava sui cantieri. Quell'ambiente fatto di persone umili, gentili e simpatiche mi ha colpito. Proprio per questo motivo, ci passerei intere giornate, bevendo pessimi caffè e ascoltando le strabilianti avventure dei muratori, per poi tornare in studio a scrivere articoli.

Ecco la mia seconda passione. Mai avrei pensato di creare un blog. Eppure, a sorpresa le pagine del mio sito vengono lette circa 60.000 volte ogni giorno. Parlo di edilizia, strutture, impianti, energetica e interior design.

Spero che, grazie al web, diventeremo amici:

facebook  linkedin youtube insta

_________________________________

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo