CASSONETTO coibentato tapparelle o monoblocco: prezzi e migliori marche

Quali sono i prezzi, le detrazioni, i bonus e le migliori marche di cassonetti coibetanti per tapparelle e avvolgibili o i monoblocco. Guida alla scelta delle caratteristiche.

Cassonetto coibentato tapparelle prezzi detrazioni migliori marche

Hai installato il cappotto, montato una caldaia a condensazione, sostituito gli infissi con triplo vetro basso emissivo super-wow? Ma non fai che pensare alla voragine termica che crea il cassonetto della tapparella.

Addirittura, intorno al cassonetto si crea la muffa . Difatti, essendo un punto freddo, l'aria umida condensa in quel punto, creando muffa e funghi.

E' arrivato il momento di agire. Sostituiscilo!

Ti propongo un bel cassonetto coibentato. Ma a quale prezzo e, specialmente, qual'è la migliore marca sul mercato dei monoblocchi per gli avvolgibili a scomparsa?

Partiamo subito:

Caratteristiche del cassonetto.

Oggi, il cassonetto non può permettersi di svolgere la sola funzione di contenere l'avvolgibile. Deve impegnarsi un pò di più. E poi,non può essere un'autostrada per l'ingresso del freddo.

Ci hanno pensato i produttori a dargli una regolata. Tramite l'uso dell'EPS, volgarmente chiamato polistirolo, del XPS o della fibra di legno sono riusciti a migliorarne le prestazioni.

Pensa che, i normali cassonetti hanno trasmittanze, e cioè capacita di disperdere calore, pari a 6 W/mq K. Con i dispositivi di nuova generazione puoi tranquillamente scendere sotto 1 W/mq K. Addirittura, potresti risparmiare il 10% dei consumi annui di energia.

caratteristiche cassonetto e monoblocco

A questo punto, hai due scelte. Se non vuoi investirci troppo danaro, acquista il semplice cassonetto isolato.

Altrimenti, potresti optare per il monoblocco, cioè un sistema che garantisce la chiusura stagna e completa del foro della finestra. In pratica, costituisce il controtelaio tradizionale. Ovviamente, i monoblocchi sono più performanti: molto semplici da installare, garantiscono l'assenza di ponti termici e aumentano l'isolamento termico. Ovviamente, costano di più. 

Inoltre, miglioreresti anche l'isolamento acustico. Difatti, sia gli infissi che le finestre sono i punti deboli delle facciate. Secondo la UNI 11367, l'isolamento in facciata deve essere dell'ordine dei 40 db per le abitazioni ( 42 db per gli uffici e 48 db per le scuole). Con i cassonetti isolati puoi raggiungere questi poteri fonoisolanti.

La terza scelta, che ti sconsiglio, è quella di agire sui vecchi cassonetti in legno, infilando l'isolante a casaccio. Non riusciresti ad ottenere risultati accettabili.

Arriviamo all'aspetto economico:

Quanto costano?

Ti premetti che, recupererai l'investimento in pochi anni.

La fornitura del solo cassonetto si aggira intorno ai 100 € al metro. Come avrai capito, il cassonetto viene venduto in blocchi lunghi fino a 6 metri. Quindi, prima di acquistarlo, dovrai sommare le larghezze delle finestre aggiungendoci una ventina di centimetri per ogni infisso. Una volta acquistato il blocco dovrai tagliarlo. O meglio, farlo tagliare. Il montaggio è per gli esperti. Se vuoi avventurarti nel fai da te, assicurati di avere le capacità. :)

Altrimenti, un buon professionista potrebbe chiederti sui 200 € a finestra, compreso smontaggio del vecchio infisso e ricostruzione del filo.

Per quanto riguarda i mono-blocco, i costi vanno dai 400 € ai 550 € al metro quadro (inclusa tapparella e cassettone).

 Lavori e fornitura  Prezzo

Demolizione vecchio

infisso e ricostruzione

filo del muro

100 €
Monoblocco  200 - 300 € al metro quadro 
 Montaggio 100 - 150 € a infisso 

 

Per non vanificare il risultato, ai cassonetti dovrai associare delle finestre valide.

Indubbiamente, l'intervento migliora le caratteristiche termiche della casa. L'Agenzia delle Entrate prevede degli incentivi?

Quali sono le detrazioni e i bonus?

Buone notizie, non ottime, ma buone.

Potrai ottenere un bonus del 50 % se installi i cassonetti durante una ristrutturazione. Quindi, l'Agenzia delle Entrate ti restituirà il 50% di quello che hai speso tramite delle detrazioni fiscali. Facciamo un esempio. Installi 6 cassonetti e spendi 2.000 €. Ogni anno, per 10 anni, pagherai 100 € in meno di tasse (il 50% di 2.000 € è 1.000 €. 1.000 / 10 = 100 €). Se vuoi approfondire, ti consiglio l'articolo sul bonus.

Ma perché non sono ottime notizie? Perché c'è sempre di meglio nella vita e perchè dovrai ristrutturare per ottenere l'incentivo.

Oppure, potresti optare per l'Ecobonus per ottenere addiritttura il 65% di detrazione.

Concludiamo con i migliori brand:

Quali sono le migliori marche?

Spulciando sul web e nei forum, sembrerebbe che le marche più discusse ed apprezzate siano la De Faveri e la Ital- Plastick.

Gli altri, o non vengono discussi o sono un gradino sotto. Ti inviato ad inviarmi recensioni o opinioni sui prodotti.

Un aspetto che dovrai considerare nella scelta del brand è sicuramente l'assistenza tecnica e il post-vendita.

Spero che l'articolo ti sia stato utile. Vincenzo.

Tags: Edilcass, Alpac, Ever web, Beck+Heun, Hella, Diquigiovanni, Re.pack, Teknika Klima, Decorus, De Faveri, Shulz, Alphachan Mediterraneo, In.co.var, Piva group, Alpacom, Viss, Gridiron, Sicurlim, Elan Sistemi, Sabatino, Isi, Finstral.

Chi sono: Vincenzo Madera - Ingegnere laureato all'Università degli Studi di Firenze. Dal 2014 co-titolare dello Studio Madera. Esperto in strutture, impianti, urbanistica ed edilizia. Copywriter. Tra i clienti annovera: Unicef, Coca Cola, Credit Suisse, Moca caffè, Bei e Nannini, Novaservice.  

facebook linkedin

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo