Tetti e coperture, obbligo materiali elevata riflettanza - climatizzazione passiva - 5.0 out of 5 based on 2 votes

Tetti e coperture, obbligo  materiali elevata riflettanza - climatizzazione passiva

copertura materiali a elevata riflettanza solare tecnologie di climatizzazione passiva.

All.1 Art 2.3 comma 3 del decreto dei minimi impone la verifica, in rapporto costi benefici, dell’utilizzo di materiali a elevata riflettanza solare o tecnologie di climatizzazione passiva.

É obbligatoria la verifica nel caso di:

  • di nuova costruzione, ampliamento, demolizione e ricostruzione, ristrutturazione di primo livello, anche se l'intervento non interessa la copertura.
  • di ristrutturazione di secondo livello o riqualificazione qualora l'intervento interessi la copertura.

Tali verifiche sono previste al fine di limitare i fabbisogni energetici per la climatizzazione estiva e di contenere la temperatura interna.

Ma vediamo cosa ci impone la normativa. Per le strutture di copertura degli edifici è obbligatoria la verifica dell’efficacia, in termini di rapporto costi-benefici, dell’utilizzo di:

  • materiali a elevata riflettanza solare per le coperture (coolroof), assumendo per questi ultimi un valore di riflettanza solare non inferiore a:

- 0,65 nel caso di coperture piane,

- 0,30 nel caso di copertura a falde;

Tegole con questi valori di riflettanza non se ne trovano in commercio. Esistono vari tipi di pannelli in lamiera grecata che rispettano quei valori di riflettanza, effetto "finte tegole".

  • tecnologie di climatizzazione passiva (es.: ventilazione,coperture a verde, ecc.).

Tali verifiche e valutazioni devono essere puntualmente documentate nella relazione tecnica.

Lavorando spesso nel Comune di Firenze su edifici esistenti, il regolamento edilizio Regolamento edilizio recita:
"....si considerano manti di copertura originari e tipici della tradizione, da mantenere e conservare, quelli costituiti da: embrici e coppi in cotto, disposti in file parallele e a elementi separati; nel caso di rimaneggiamento di tali manti di copertura è obbligatoria la riutilizzazione degli elementi smontati."

Considerato quanto sopra, mi viene vietato l'uso di materiali a elevata riflettanza solare.

Madera Ing. Vincenzo
Author: Madera Ing. VincenzoEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ingegnere Civile

Laureato all'Università degli Studi di Firenze, dal 2014 co-titolare dello Studio Madera.
Esperto in strutture, impianti, urbanistica ed edilizia.
Tra i clienti annovera: Unicef, Coca Cola, Credit Suisse.

Comments powered by CComment

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

annoyingbanner

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

madera fb