Stima macchinari industriali e magazzinostima macchine indusriali

Per una nota industria italiana, il cui core business è rappresentato dalla lavorazione del caffè, ci è stata commissionata la catalogazione e la stima del valore, ad oggi, dei macchinari industriali, del mobilio e di tutto il patrimonio immobiliare (asset). Sono state prese in considerazioni la posizione, il mercato, l'età, le condizioni e tutte le caratteristiche estrinseche e intrinseche del patrimonio.

Per la stima del patrimonio immobiliare, non abbiamo avuto particolari difficoltà, benchè spaziasse da edifici a uso industriale, artigianale, residenziale e ricettivo.

Per il mobilio e specialmente per i macchinari, abbiamo dovuto studiare le funzioni e  il mercato di quest'ultimi, interrogare i principali attori, esteri e nazionali, presenti nella vendita e applicare differenti coefficienti di vetustà a seconda dell'età e delle evoluzioni tecnologie intercorsa dal momento dell'acquisto. Non ultima, nella stima gioca un ruolo fondamentale la difficoltà di alienazione dell'oggetto.

La questione è stata studiata approfonditamente, visto il valore in gioco. 

Sicuramente una commessa intrigante che chi ha coinvolto dal primo istante.

Tags: movable and immovable property;

Aggiungi commento


Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Chi sono: Vincenzo Madera - Ingegnere laureato all'Università degli Studi di Firenze. Dal 2014 co-titolare dello Studio Madera. Esperto in strutture, impianti, urbanistica ed edilizia. Copywriter. Tra i clienti annovera: Unicef, Coca Cola, Credit Suisse, Moca caffè, Bei e Nannini, Novaservice. 

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo