Quando non siamo a conoscenza dei valori dei carichi parziali (tabella e fattori di correzione COP, EER), per esempio di una pompa di calore, e temperature di test, bisogna necessariamente far uso dei soli dati nominali, carico 100 %, così come segue:

Su termus (ma il concetto è lo stesso su termolog, blumatica energy, namirial, docet, mc11300):

RISCALDAMENTO
Calcolo delle Prestazioni: settato su 'valori in condizioni nominali'
Funzionamento del Compressore: settato su 'Modulante'
Temperature lato esterno: lasciare una sola riga con valore di 7°C
Temperature lato interno: lasciare una sola riga con valore di 20°C
Pt/COP: riportare i medesimi valori nominali utilizzati nella pagina 'Generale' (potenza utile/ COP al 100%)

RAFFRESCAMENTO
Dati prestazionali sulla scheda tecnica: settato su 'Completi'
Temperature lato esterno: lasciare una sola riga con valore di 35°C
Temperature lato interno: lasciare una sola riga con valore di 27°C
Pt/EER: riportare i medesimi valori nominali utilizzati nella pagina 'Generale' (potenza utile/ EER al 100%)

Non inserite o calcolate altri valori di carichi se non sono noti, meglio approssimare che sbagliare.

Madera Ing. Vincenzo
Author: Madera Ing. VincenzoEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ingegnere Civile

1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o restando sul sito acconsenti all’uso dei cookie.